Autore: MariRecipes

Coniglio in Umido

Coniglio in Umido

In Italia si mangia spesso il coniglio ben come a Portogallo… essendo di famiglia portoghese i miei mangiavano ogni tanto il coniglio (infatti avevo un zio che gli allevava, ed allora mi faceva una pessima impressione mangiare degli animali cosi carini e con cui avevamo giocato giorni prima :(  … a dire la verità mi fa peccato anche oggi… ma siccome a casa lo apprezzano ecco a voi una delle ricette ….

. 1 coniglio tagliato a pezzi (circa 10 a 12 pezzi), lavato ed asciugato con carta da cucina. In una grande ciotola immergere i pezzi di coniglio in vino bianco secco (circa 2 bicchieri), 1 rametto di rosmarino, foglie di salvia e alloro, 2 spicchi d’aglio, 3 bacche di ginepro. Lasciarlo riposare per almeno 2 ore (anche una sera).

Togliere i pezzi di coniglio dal vino. Scaldare una pentola capiente e mettere dell’olio di oliva. Fare rosolare i pezzi di coniglio, da tutti i lati. In una altra pentola fare appassire in 2 cucchiai di olio di oliva:

. 1 cipolla intera tagliata a fettine sottili

. 2 spicchi d’aglio tritati

. 1 costa di sedano tritata

. 1 carota tritata

. un trito di 2 fogli di alloro, 6 foglie di salvia e gli aghi di un rametto piccolo di rosmarino.

Quando le verdure sono ben tenere ed il coniglio è rosolato mettere tutto insieme nella pentola più grande. Sfumare con vino bianco secco e lasciarlo evaporare. Aggiungere 400 g di pomodori pelati e senza semi e poco brodo vegetale. Salare, pepare, coprire la pentola con il coperchio e fare cuocere a fuoco molto dolce per circa 1 ora, 1 ora e mezza. Aggiungere poco brodo per volta se comincia ad asciugarsi troppo. Quando è pronto si possono aggiungere patate bollite a tocchetti che si lasciano finire la cottura insieme al coniglio, perché si insaporiscano nella salsa… è molto delicato e saporito….

VN:F [1.6.2_892]
Rating: 4.0/10 (1 vote cast)

Lascia una Risposta